E’ una storia intima, quella di KappSoul.

Una storia che prende vita da un armadio, un tessuto ribelle, uno spillo e un pomeriggio assolato.

 

Nel nome, c’è l’essenza, la sostanza, l’anima: “Soul". Che caratterizza il suo essere ovunque, proteggendo sempre chi lo indossa. Ma c’è anche un viaggio nel tempo e nello spazio: “Kapp” con la sua “k” iniziale vuole essere un omaggio velato, ma presente, al kimono di origine nipponica.

 

La cappa Mariaelena Samperi Maison vuole essere un capo semplice, immediato, determinato.

 

 

Come sempre nello stile nomade del brand, viene posto l’accento sui colori, sulle fantasie folk, sulle frange onnipresenti, sui bottoni smaltati di turchese e rubino.

L'eccesso di tessuto crea una campana sotto la quale trovare rifugio, che avvolge il corpo ma che gli concede i propri spazi.

Capo versatile, consente di essere indossato anche come fosse un bolerino, semplicemente attraverso un gioco di bottoni. E in questa duplice veste, si rende ancor più esclusivo ed originale come elemento immancabile del guardaroba di una donna per affrontare le lunghe giornate della stagione fredda.

 

Ancora una volta, Mariaelena Samperi cerca di allontanarsi dalle geometriche logiche della moda, spazia con la propria creatività, crea capi in tessuti continuativi,  in pezzi limitati e, per i più fortunati, in pezzi unici.

ACQUISTA LA TUA 

RIMANI AGGIORNATO SU TUTTE LE NOVITA'

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST 

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

© 2019  M A R I A E L E N A  S A M P E R I  M A I S O N 

all rights reserved